El Perro Loco contro la tassa sui cani non sterilizzati

El Perro Loco contro la tassa sui cani non sterilizzati

Quando la politica scrive di cani, il più delle volte purtroppo, prende della cantonate!

Ci riferiamo all’emendamento alla Legge di Bilancio presentato dai Deputati Anzaldi, Cova e Preziosi “volto a tassare proprietari o detentori di cani non sterilizzati, che avrebbe lo scopo di finanziare le attività dei Comuni contro il randagismo”.

Ora, in un paese come il nostro cinofilicamente parlando, indietro anni luce rispetto alla cinofilia moderna, dove si crede ancora che il cane debba fare i bisogni sulla traversina ed avere lo strozzo, che senso avrebbe una tassa come questa se non quello di fare cassa?

Siamo in un paese dove NON esistono controlli in generale, NON ci sono controlli sulle importazioni di cuccioli dall’est Europa, NON ci sono controlli sui microchip, molto spesso i cuccioli NON vengono nemmeno iscritti all’anagrafe canina perché è tale l’ignoranza del padrone medio che, fatta la cucciolata, regala i cani a destra e sinistra e…vorremmo introdurre una tassa su un mondo che probabilmente nemmeno gli Onorevoli Deputati Anzaldi, Cova e Preziosi conoscono?

Bisognerebbe ma far funzionare le Leggi che già ci sono, il bello è che dal Luglio 2008 è in vigore l’obbligo per i Comuni di sterilizzare i cani randagi e di impiegare una quota sostanziale dei fondi disponibili per la lotta al randagismo stesso; in soldoni, si cercherebbe di finanziare con una nuova tassa qualcosa che i comuni dovrebbero aver iniziato a fare 8 anni fa.

E poi, sempre relativamente alla tutta italiana mancanza di controlli e all’impreparazione del padrone medio, ci rendiamo conto che già oggi la stragrande maggioranza delle cucciolate non vengono registrate all’anagrafe canina? Come far uscire dal “buio” questi cani?

Bisognerebbe fare dell’informazione e far capire in primis cosa è il cane e che cosa vuol dire riprodurre il proprio amico a 4 zampe ed il perché la riproduzione dovrebbe essere affidata a chi la fa di mestiere, basta con “la femmina deve accoppiarsi almeno una volta”, “non sterilizzarla se non dopo una cucciolata”, “il mio maschio deve accoppiarsi”, ci vuole cultura e rispetto!

Per queste ragioni El Perro Loco dice NO ad una tassa inutile e pretestuosa!

Se proprio la Politica si volesse affacciare alla cinofilia suggeriamo di iniziare da chi maltratta e abbandona i cani!

Luca Bartelloni

1470829367405-jpg-cani_randagi__adozioni_in_calo

 

 

 

 

 

-tassa sui cani non sterilizzati-