Cani al Carnevale?

Cani al Carnevale?: “Se potessero parlare… direbbero no, troppo caos”

VIAREGGIO – ( di Luca Bartelloni ) – Viviamo in Versilia e come tutti gli anni inizia una manifestazione unica nel suo genere, migliaia di persone si riversano a Viareggio per vivere il suo Carnevale: sicuramente uno dei più belli al mondo! Vivendolo da vicino ogni volta resto impressionato dalla mole di persone che arriva, un’ondata di gente e ahimè anche di…cani.  Avete capito bene sì, proprio di cani, perché mi sento spesso dire: “voglio portarlo sempre con me, anche al Carnevale!” Ignoranza o esibizionismo? Il cane sicuramente è un animale sociale, che ama la compagnia, specie quella del suo padrone e sicuramente non vorrebbe restare solo a casa, ma é giusto portarlo al Carnevale? Costringerlo ad essere accarezzato da una miriade di persone curiose? Fargli indossare qualche ridicolo travestimento? Per non parlare poi dei forti rumori al quale sarà sottoposto…

Insomma, se a noi fa piacere avere lì con noi il nostro amico a 4 zampe, non possiamo certo dire la stessa cosa di lui che anzi rimarrà frastornato per un bel po’. Anche il più socievole e tranquillo dei cani di sicuro non sarà a proprio agio in una situazione come questa. E allora come fare? Semplice, lasciate che il vostro cucciolo possa riposare da solo a casa per un paio di ore, magari fate una lunga passeggiata prima di uscire. Se soffre la solitudine affidatelo a qualcuno, se ad esempio siete in vacanza contattate un bravo dog sitter che farà fare una bella passeggiata al vostro cane che quando vi rivedrà sicuramente sarà colmo di gratitudine per la stupenda giornata da “cane” trascorsa!